CINEMA DOCET. Proiezioni sull’attualità in UniBg

22 maggio 2024 17:00
Luogo: 
Caniana, Sala Galeotti
Eventi/attività di Public Engagement
Persona di riferimento: 
Prof. Adriano D'Aloia
Strutture interne organizzatrici: 
Dipartimento di Lettere, Filosofia, Comunicazione
Dipartimento di Scienze Economiche

IL TEMA E I FILM

CINEMA DOCET. Proiezioni sull’attualità in UniBg prosegue il proprio percorso nella sede di via dei Caniana dell’Università degli studi di Bergamo con un doppio appuntamento sul tema “Immagini che contano. Scienza e narrazione”, in programma il 22 il 29 maggio 2024. Mercoledì 22 maggio verrà proiettato il film L’arte di vincere di Bennett Miller (2011), interessante esempio di applicazione della statistica allo sport.

I PARTNER E GLI OSPITI

L’iniziativa è realizzata grazie alla partecipazione del Dipartimento di Scienze Economiche di UniBg. Interverranno Michela Cameletti, ordinaria di Statistica, Gianmaria Martini, ordinario di Economia applicata e direttore del Dipartimento, Rodolfo Metulini, ricercatore di Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica, e Daniele Toninelli, associato di Statistica economica. Il partner del doppio appuntamento è Mathesis Bergamo, un’associazione senza fini di lucro affiliata alla Società italiana di scienze matematiche e fisiche il cui scopo fondamentale è la valorizzazione e il progresso dell’insegnamento della matematica e dell’insegnamento scientifico. Interverranno Antonio Criscuolo, segretario della Federazione Italiana Mathesis, e Marialetizia Pedrinazzi, presidente di Mathesis Bergamo. Enrico Giannetto, ordinario di Storia della scienza e delle tecniche nel Dipartimento di Lettere, Filosofia, Comunicazione, offrirà una testimonianza del proprio incontro con Stephen Hawking.

L’INIZIATIVA

CINEMA DOCET è un ciclo di proiezioni cinematografiche promosse dal gruppo di ricerca CiMAv – Cinema e media audiovisivi dell’Università degli studi di Bergamo nell’ambito delle attività di Public engagement d’Ateneo. L’iniziativa mira a coinvolgere la società civile – cittadini, scuole, associazioni, istituzioni ecc. – in un dialogo e una riflessione attorno a temi di rilevante impatto civile e sociale. L’accesso alle proiezioni è gratuito e non necessita di prenotazione.

Scarica la locandina dell’evento